SUPERTHERMO

IL POTERE ISOLANTE
DELLA LINEA SUPERTHERMO®

LE CALZE MICO DISPERDONO PIÙ LENTAMENTE IL CALORE CORPOREO

Dipartimento di Scienza dei Materiali e Ingegneria Chimica
Analisi termografiche _ Politecnico di Torino

Tutte e 4 le calze Mico oggetto dell’analisi sono state indossate sulla gamba dx dei soggetti e messe in confronto con una calza non di produzione MICO (definita calza di riferimento – sempre indossata sulla gamba sx).
L’analisi termografica è stata condotta su due diversi livelli al fine di valutare il potere isolante delle calze tecniche MICO e l’effetto del potere isolante sul piede stesso.
Tutti i test sono stati condotti alla temperatura di 0°C per mimare il reale utilizzo del capo, ma senza l’utilizzo di scarpe o scarponi. E’ stato scelto un tempo massimo di esposizione al freddo di 10 min, in quanto l’effetto isolante del capo è più evidente dopo pochi minuti dall’indosso, quando si ha la massima differenza di temperatura fra corpo e ambiente. Questa differenza tende a diminuire di circa 3°C dopo solo 10 min di esposizione a 0°C.
In tutti i test le calze Mico (SKI e SUPERTHERMO) hanno evidenziato una maggior capacità di trattenere calore, offrendo al piede protezione e quindi più confort.

GIUSTA COMPRESSIONE:
MIGLIOR CIRCOLAZIONE

Le figure mostrano l’immagine termica delle quattro calze MICO a 2 min dall’indosso a 0°C per uno dei soggetti.
E’ evidente, in tutti e quattro i casi e in tutti e tre i soggetti, il maggiore potere isolante della calza tecnica MICO rispetto a quella di riferimento, a livello del piede, della parte anteriore e posteriore della gamba. Il maggiore potere isolante della calza tecnica MICO è evidenziato nelle immagini da una
minore temperatura superficiale della calza (colore verde e blu), dovuta alla minor dispersione termica da parte del capo più isolante.

Uno dei test condotti:
Arto DX: SUPERTHERMO
Arto SX: calza non Mico
I colori caldi (giallo, arancio, rosso) denotano dispersione del calore.
I colori freddi (azzurro, blu, verde) denotano contenimento della dispersione.

Dal confronto fra le calze “SUPERTHERMO” e le calze di riferimento, emerge che LE CALZE MICO DISPERDONO PIÙ LENTAMENTE IL CALORE CORPOREO RISPETTO ALLE CALZE DI PRODUZIONE NON MICO (temperature superficiali della calza minori), risultando più isolanti.